Chiara Appendino, sindaca di Torino, ieri ha pubblicato un video sulla sua pagina Facebook, in cui illustra il successo della doppia pista ciclabile inaugurata in via Nizza. I numeri sembrano andare in suo favore. Si prevedeva un traffico di circa 2000 biciclette/monopattini al giorno in cinque anni, numeri ampiamente raggiunti nell’arco di due giorni.

Sembrerebbe un successo a tutti gli effetti per la sindaca del Movimento Cinque Stelle, che deve immediatamente difendersi da un polemico detrattore.

Marco minimizza il successo della ristrutturazione della viabilità firmata dalla sindaca Chiara Appendino. In fondo, cosa ci vuole a disegnare due linee per terra e a chiamarle pista ciclabile? La risposta della sindaca è impeccabile:

A costo di inciampare nel luogo comune, un avvertimento: mai accusare una donna di non essere multitasking. Il blast è assicurato.