Gli Stati Uniti d’America sono la patria di molte cose. Riescono a essere eccessivi su qualunque cosa. Le porzioni del McDonald sono immense rispetto a quelle europee. Le bistecche sono grandi il triplo. Gli zuccheri aggiunti manderebbero in coma diabetico chiunque. E poi, a livello televisivo hanno una produzione di trash davvero invidiabile. Anche quello è stato importato. Gli scrutini elettorali di questi giorni hanno portato a galla delle perle memorabili. Alcune anche vecchie, grazie all’internet che non dimentica.

Il portavoce del partito repubblicano dell’Alabama Ted Crockett, durante un’intervista alla CNN, afferma, tra le altre cose, che non sarebbe possibile eleggere rappresentanti di una religione diversa da quella cristiana. Jake Tapper lo ha chiamato in causa per le sue affermazioni razziste e omofobe degli anni precedenti. Infatti, secondo Roy Moore dovrebbe essere considerato illegale essere omosessuali e l’islam è una falsa religione. Il motivo addotto dal portavoce è che sarebbero impossibilitati a giurare sulla Bibbia. Perché secondo lui per legge bisogna giurare sulla Bibbia. Jake Tapper gli fa notare che non è così. Apprendere l’inesistenza di Babbo Natale fu meno doloroso il repubblicano. I secondi di silenzio più densi di risata della storia.