Iconica è diventata l’espressione di Greta Thunberg. Il suo «How dare you?» (come osate, nda) ancora risuona nella nostra testa. L’attivista svedese se la prende con i piani alti della politica, con quelli che stanno nella stanza dei bottoni. Senza il loro contributo, ogni piccolo sforzo della popolazione mondiale sarà inutile. Allora era presidente degli USA Donald Trump. Con molto poco rispetto per l’importanza delle tesi portate avanti dalla Thunberg all’ONU, le consigliò di ‘darsi una calmata’. Se esiste un ordine nel mondo, sicuramente è piuttosto beffardo e si prende gioco dell’uomo. Ieri Greta Thunberg ha potuto rispondere a Donald Trump con le stesse parole che le rivolse a dicembre del 2019. Il tycoon ha chiesto di ricontare i voti. Ecco cosa gli ha risposto Greta:

Che ridicolo! Donald dovrebbe lavorare sui suoi problemi di gestione della rabbia, poi andare a vedere un vecchio film con un amico. Calmati, Donald, calmati!