La morte di Diego Armando Maradona ancora è uno degli argomenti di discussione principale sui social network. Il piede d’oro ha abbandonato questa valle di lacrime il 25 novembre. Casualità ha voluto che fosse la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. La stessa casualità che ha portato allo scivolone di Detto Fatto (link al blast), il programma di intrattenimento che ha spiegato come fare spesa in modo sexy e provocante proprio il 25 novembre. In tante e tanti hanno sottolineato come la morte del calciatore abbia oscurato in parte la ricorrenza. Laura Pausini è stata una tra queste. Ecco cosa c’era scritto sul suo post su Facebook, poi rimosso:

In Italia fa più notizia l’addio ad un uomo sicuramente bravissimo a giocare al pallone, ma davvero poco apprezzabile per mille cose personali diventate pubbliche, piuttosto che l’addio a tante donne maltrattate, violentate, abusate. Non so davvero che pensare

Facile immaginare come il suo profilo sia stato bersagliato dai fan di Maradona. Peppe Iodice è intervenuto sull’argomento, con un fine blast. Le dedica l’inizio de “La Solitudine”, il singolo con cui Laura Pausini è diventata famosa. Marco se ne va.

 

N.D.A. ci dissociamo da ogni commento ingiurioso contro Laura Pausini fatto sui SOCIAL, gente che parlava di “uccelli” e altro disonorava se stessa, Maradona e Laura.