Tutto ha avuto inizio da un post su una pagina Facebook dai toni satirici.

Maestà, la gente ha fame.
Una volta intubati, li cureremo con le flebo.

Corazzata Kotiomkin

L’oggetto del dileggio, nel paragone con Maria Antonietta, la regina delle brioche, è chiaramente il prossimo DPCM, che prospetta ulteriori misure restrittive all’orizzonte. Per farla breve, secondo la pagina Facebook si morirà di fame o di covid-19, qualora il Governo non sia rapido nel prendere le decisioni giuste.

Ma consigli e indicazioni arrivano anche dal basso, se solo Giuseppe Conte sapesse ascoltarli (sarcasmo mode-on). Un utente urla ai medici cosa sicuramente non bisognerebbe fare:

Per la cronaca , intubare i pazienti di Covid è un protocollo sbagliato !
Satira di reggime !

È stato davvero difficile staccare le virgole dalla parola che precede, ve l’assicuro. Inevitabile slittare da una satira macabra nei confronti delle difficoltà di chi sta al Governo alla discussione sulle pratiche sanitarie. Perfettamente normale non cogliere il punto della situazione. Fortunatamente, interviene qualcuno per far ragionare il complottista di turno.

Quando non si respira, se si vuole stare al mondo, occorre essere intubati.

Poetica, ermetica, efficace. Ma l’acuto utente non si lascia intenerire. Ormai è un illuminato che ha visto la verità, e deve diffonderla.

Informati il problema sono la formazione di micro trombi nel sangue , se intubi questi malati li porti a morte certa!Professore Montanari docet!
Ma continua ad ascoltare i tg!

Le persone che urlano su Facebook persino quando stanno scrivendo fanno venire il mal di testa. Non dimentichiamoci che il prof. Stefano Montanari è stato denunciato per aver fatto scorretta informazione alle procuro di Modena e Ancona. Ricordate le pazienti e romantiche parole dell’interlocutrice. Non c’è poesia che tenga quando c’è da combattere l’illuminazione fideistica dalla faciloneria dei complotti con l’informazione e l’esperienza sul campo.

Infermiera in rianimazione per 13 anni. Continui lei a guardare i TG. I microtrombi si formano e non sempre in seguito. Se la polmonite interstiziale è di grado elevato tale da non permettere gli scambi gassosi  se non si intuba, si muore. Molto prima della formazione di coaguli. Buona giornata!

Blast potentissimo. Con tanto di saluti a casa.