Siamo tutti abituati ormai ai politici che cambiano idea a seconda del momento. Un fenomeno che si ripete spesso, da quando la propaganda si è spostata su social network. Ma il web non dimentica, nel bene e nel male. Per nessuno. Solo che alcuni ci cascano più di altri. È il caso di Matteo Salvini. La pagina Facebook  di intrattenimento Trash Italiano ha pubblicato insieme gli screen di due dichiarazione che riguardano Diego Armando Maradona, il dio del calcio che ieri è passato a miglior vita.

Nel 2013 si invocava la secessione del lombardo-veneto. Ieri si seguiva il trend sui social. Già l’abbiamo visto interfacciarsi con la pagina social Oriana Fallaci – Storia di un’italiana (link al post). Si sta affermando sempre di più come garanzia di certezza per blast di qualità. A voi servito.