Sfortunatamente i nomask sono in ogni paese. Secondo la loro prospettiva, la dittatura sanitaria che si sta instaurando con la scusa di una pandemia mondiale vuole imporci la museruola per ridurci in schiavitù. E via dicendo con amenità simili. All’estero in particolare modo, questa fattispecie di sconsiderate velleità libertarie sono condite con nuovi culti pseudo religiosi, per esempio quello di QAnon. La lotta contro il negazionismo e l’irresponsabilità è davvero senza fine. Un grazie a 9GAG per renderci partecipi di sketch al sapore di blast in altri Paesi. In uno stato anglofono non meglio identificato, un uomo rilascia una testimonianza a favore dell’utilizzo della mascherina. La traduzione suona più o meno così:

Mia moglie è un’infermiera e viviamo in uno stato repubblicano. Lei pensa che portare la mascherina riduca significativamente la diffusione del virus. Sono andato a fare spesa al Sam’s Club con la faccia coperta e sono stato in grado di comprare tutto ciò che era sulla lista. Strano come impatti così poco sulla mia capacità di fare acquisti.

Semplice, lineare. Indossare la mascherina nei luoghi chiusi e dove non si garantisce sempre il distanziamento sociale non costa niente. Ricordate come era stato blastato il tipo sveglio che parlava dell’inutilità delle mascherine? Qui il link al blast per rinfrescare la memoria. Qui si sta preparando un blast di simile potenza. Ecco che arriva il paladino della scienza democratica:

Io sono un’infermiera e sono in disaccordo quindi non tutte le infermiere e medici sono di questo avviso

Timore e tremore. L’eroe del giorno è un debunker in erba che mostra lo screen del profilo dell’infermiera, commentando con irripetibile sarcasmo:

Sono certo che tu sia un medico ahahahahhahahah

L’infermiera si occupa di cura del DNA, cura con cristalli, life coaching, linguaggio della luce e sacra geometria. Magari bastassero due cristalli e quattro incantesimi per liberarsi della pandemia. Invocheremmo tutti il potere del cristallo di luna.